Le Grotte di Mogao2:Cina Circolazione Viaggio

Español Español | English English | Deutsch Deutsch | italian Italiano

Chi siamo | Contatti | Il progetto del Suo viaggio

Viaggi in Cina - www.cctsbeijing.com - CCTS

Le Grotte di Mogao2


Le Grotte di Mogao_CCTS Le Grotte di Mogao
Le Grotte di Mogao Le Grotte di Mogao

Spiegazione:
Le Grotte di Mogao (in cinese:mògāo kū) sono delle grotte che si trovano lungo la Via della Seta, vicino a Dunhuang (25 km a sud-est), nella provincia del Gansu, in Cina. Si tratta di un sistema di 492 templi scavati nella roccia, in una rupe lunga 1600 metri.I monaci buddhisti scavarono centinaia di celle e di santuarii le cosiddette "Grotte dei Mille Buddha". Sulla porta delle grotte è possibile scorgere delle torri di guardia in legno e le rappresentazioni dei "Guardiani Celesti", che vegliavano simbolicamente sulla pace interna.

Nel 1987 le grotte sono state inserite nella lista del Patrimonio Culturale Mondiale. La Commissione dell’UNESCO per il Patrimonio mondiale le ha così valutate: le Grotte di Mogao sono famose per lo loro state e dipinti murali, presentando migliaia di anni di arte buddista.

Storia:
La leggenda narra di un monaco buddhista chiamato Lezun che, nel 366, ebbe una visione: mille Buddha. Convinse quindi un ricco pellegrino della Via della seta a fondare il primo tempio che si trova qui. Col passare dei secoli i templi crebbero fino a superare il numero di mille, e con essi vennero costruiti ricoveri e repositori di testi sacri, e cappelle votive. Fra il IV e il XIV secolo i monaci di Dunhuang raccolsero numerosi manoscritti occidentali, e molti dei pellegrini che passavano per il sito dipinsero affreschi all'interno delle grotte, oltre a lasciare un'offerta e a pregare per propiziarsi un viaggio tranquillo. Gli affreschi coprono una superficie di oltre 42.000 metri quadrati.

I monaci buddhisti praticavano una vita austera e speravano che l'isolamento delle grotte li avrebbe portati più facilmente all'illuminazione. I dipinti servivano come aiuto per la meditazione, in quanto rappresentazione visiva della ricerca dell'illuminazione. Inoltre avevano lo scopo di illustrare agli analfabeti le storie e le credenze buddhiste.

I dipinti:
I dipinti sono principalmente di tema buddista, con figure di buddha, Budhisattva e Re celesti; molte sono le serie di dipinti su storie comprese nei sutra e leggende buddiste di India, Asia centrale e Cina, insieme a personaggi storici. Inoltre i dipinti nelle varie epoche riflettono la vita sociale delle varie classi delle diverse etnie, i loro abiti e ornamenti, la plastica dell’antica archittetura, la muscia, la danza e l’acrobazia, registrando la verità storica degli scambi culturali fra la Cina e l’estero. Per cui gli studiosi chiamano le Grotte di Magao una “biblioteca sulle pareti”.

Grotte delle Dinastie di Wei Settentrionali
Le grotte più antiche presentano il caratteristico stile indiano. Tutte contengono una colonna centrale che ha la funzione di uno stupa (al cui interno sono simbolicamente custodite le ceneri del Buddha), intorno al quale i fedeli si raccoglievano in preghiera. La particolare colorazione della colonna era data dalla malachite (verde), dal cinabro (rosso) e dal lapislazuli (azzurro), materiali preziosi che venivano importati dall'Asia centrale. Sotto il profilo storico questo fu il periodo in cui il buddhismo cominciò a mettere radici in Cina. La caduta della dinastia Han nel 220 d.C. e le invasioni da nord da parte dei tuoba, una popolazione di lingua turca, gettarono il paese nello scompiglio. L'insicurezza e il malcontento resero più che mai seducenti gli insegnamenti buddhisti sulla sofferenza, la transitorietà e il nirvana.

L'arte di questo periodo è caratterizzata dal tentativo di raffigurare la spiritualità di coloro che avevano raggiunto l'illuminazione trascendendo il mondo materiale attraverso la pratica dell'ascesi. Le statue wei sono figure slanciate ed eteree con lineamenti finemente cesellati e teste più grandi rispetto al corpo. Nei dipinti predomina la figura maschile, spesso raffigurata in posizioni insolite. Non lasciatevi ingannare dai tratti spessi e neri che possono sembrare tocchi di arte moderna: sono il risultato dell'ossidazione del piombo presente nei colori.

Grotte della Dinastia Sui
La dinastia Sui fù fondata da un generale di origine cinese o cinese-tuoba che detronizzò i sovrani della dinastia dei Zhou settentrionali. Prudentemente questo generale condannò a morte tutti i figli dell'ex imperatore, quindi intraprese una serie di guerre che nel 589 d.C. portarono alla riuniticazione della Cina settentrionale e meridionale dopo 360 anni di divisione.

La dinastia Sui ebbe durata breve e segnò soprattutto un periodo di transizione tra la Wei e la Tang, come si può riscontrare nelle grotte Sui: le morbide curve dei Buddha e dei bodhisattva caratteristiche dell'arte indiana cominciano a cedere il passo allo stile più rigido e stilizzato della scultura cinese.

Grotte della Dinastia Tang
In questo periodo l'arte delle grotte raggiunse a Mogao la sua massima espressione. Le tecniche pittoriche e scultoree si affinarono e in ambito estetico s'imposero importanti sviluppi; tra i più eclatanti citiamo il cambiamento di sesso di Guanyin da maschile a femminile e gli apsara volanti. Gli splendidi murali del Paradiso Occidentale offrono rari scorci di vita, abitudini musicali, moda e tendenze architettoniche alla corte della dinastia Tang.

In questo periodo furono scavate circa 230 grotte; due di queste caverne sono davvero imponenti e contengono enormi statue del Buddha seduto: quella nella grotta 96 (che si pensa raffiguri l'imperatrice Wu Zetian, colei che utilizzò il buddhismo per consolidare il proprio potere) raggiunge un'altezza di 34,5 m.

Noi, CCTS (Cina Circolazione Viaggio), siamo il cina tour operator professionale e possiamo offrire un viaggio alle Grotte di Mogao.


Anterior: Il Monte Emei

Siguiente:


Volver

Chi siamo

CCTS

CCTS è un’agenzia turistica on-line per offrirLe il nostro servizio di alta qualità ed è dedicata per le vostre esigenze di viaggio. CCTS si sforza di diventare un supermercato on line di viaggi online con molte selezioni. Sicuro che si può soddisfare con nostri servizi di alto livello. Molti invitati a esplorare il nostro sito e scoprono i nostri prodotti con grande scelta e prezzi competitivi.

Nota

Suo nome:

Suo E-mail:

Suo messaggio :


Inserisci il codice di verifica: Ottenere un nuovo codice di verifica

Ci fidino di organizzare bene i loro viaggi in Cina,faremo il possibile per accontentarsi.

Contatti

  • E-mail: viaggi@cctsbeijing.com
  • MSN: maozedong_xb@hotmail.com
  • Skype ID: viajesccts
  • Il numero del telefono: 0086-10-85846485